Maledetti “numeri”.Lo sapete perché in alcuni territori i Comandi Provinciali delle forze dell’ordine ed alcune Procure ordinarie non fanno indagini che riguardino l’art.416 bis ,cioé i reati associativi di natura mafiosa ?Lo sapete………????????

Le Procure ordinarie , per gestire le indagini e non farsele sottrarre  dalle DDA,come é capitato a Latina  dove i reati di natura mafiosa venivano derubricati  e fatti passare per reati ordinari,come fecero  rilevare  alcuni PM della DNA in occasione delle inchieste “Damasco” sul “caso Fondi”.
Le forze dell’ordine , per lo stesso motivo,più o meno,in quanto  mentre  un’indagine  sui reati mafiosi,fra inchieste sui patrimoni e quant’altro,richiedono anni di lavoro , un’inchiesta su reati minori  si riesce a fare subito e si accumulano ,così,i “numeri”,i “’’punti”.
In sostanza si pensa più ai “numeri”  ed alle carriere personali che non  alla “qualità””” delle indagini.
Quando si dice  che la lotta alle mafie si fa a Roma,dove si decidono le cose e  da dove partono le direttive,gli input, e non a Palermo,Reggio Calabria,Napoli e così via!!!!!!!!!………………………
Archivi