Zaratti è preoccupato per l’invasione del Lazio da parte delle mafie. Oltre a lamentarsi, vogliamo sederci a tavolino per discutere il “perché” di tutto ciò???”…

“La relazione annuale della direzione nazionale antimafia mostra che il Lazio è sempre più nel mirino degli interessi delle mafie. Preoccupa il salto di qualità delle organizzazioni criminali che aggrediscono il sistema economico finanziario con metodi sofisticati e ne rendono sempre più complicata l’azione di contrasto”. Lo dichiara Filiberto Zaratti, Presidente della commissione regionale sicurezza, integrazione sociale e lotta alla criminalità.

“Oltretutto – aggiunge Zaratti – la crisi economica e finanziaria ha reso il tessuto produttivo e commerciale della nostra regione più fragile e per questo maggiormente esposto ai rischi di chi vuole riciclare capitali illeciti. Non solo. In particolare allarma la penetrazione di affiliati a cosche e clan nel tessuto politico ed istituzionale delle comunità locali”.

“Per questo le istituzioni – conclude il Presidente della commissione – hanno il dovere di indagare a fondo questi fenomeni e mettere in campo necessarie azioni di contrasto, chiamando ad un’alleanza per la legalità tutti quei soggetti economici e sociali che si battono contro il radicamento delle mafie nei territori del Lazio”.

(Tratto da Sinistra Ecologia e Libertà – Lazio)

Archivi