Viadotto crollato, la vera storia.

Forse nel 2011 i tempi non era maturi, ma il Testimone di Giustizia  Gennaro  Ciliberto già denunciava un modus operandi che lasciava ben intendere che i collaudi  su molte opere pubbliche non venivano mai effettuati, forse solo dopo i crolli si iniziava a mettere a posto i documenti.
Questa vicenda, questo ennesimo cedimento dovrebbe far comprendere a quali rischi sono esposti gli utenti e quali gravi responsabilità ci sono nei vertici Anas.
Questa Italia, questo governo se veramente vogliono  cambiare devono avere un sussulto di legalità ,  iniziamo da un azzeramento dei vertici,vertici  troppo spesso protetti da una politica fatta  di scambi e connivenze, poltrone d’oro in cambio di favori.
Ora basta .
Presidente Cucci si dimetta è un atto dovuto.

http://www.corriere.it/inchieste/reportime/societa/anas-fretta-crollo-ciucci/82987348-a02f-11e4-84eb-449217828c75.shtml

Archivi