VERGOGNA!!! Smantellate il Servizio Centrale Protezione!!!

ORA BASTA VERAMENTE!!!
E’ vergognoso il trattamento riservato dal Servizio Centrale di Protezione ad alcuni Testimoni e Collaboratori di Giustizia che si sono rivolti alla nostra Associazione per farsi tutelare nella difesa dei propri diritti. Da ora in avanti suggeriremo ad essi di andare direttamente dai Procuratori Capo della Repubblica per denunciare quelli che vengono meno ai propri doveri.
Il primo caso si è verificato stamane e la prima denuncia è stata presentata già.
Se questo Servizio – e la Commissione Centrale il cui Presidente è il Vice Ministro Bubbico – non sono in grado -o non hanno volontà e sensibilità – di soddisfare le esigenze di queste persone coraggiose che, per fare gli interessi dello Stato di diritto, hanno denunciato i mafiosi, oltre che ai giornali ed ai siti web, si va direttamente dal Procuratore della Repubblica.
Non si può più accettare un comportamento che offende perfino la dignità delle persone e, soprattutto, di queste persone.
Ad una signora, Testimone di Giustizia, che sta in località protetta, proprio in questi giorni sono state
negate perfino le medicine necessarie per curare una sua grave patologia che le provoca, peraltro, dolori notevoli.
Questo non è più tollerabile.
Stamane, pertanto, è stata depositata la prima denuncia all’Autorità Giudiziaria ed ogni altra volta che capiteranno fatti del genere consiglieremo anche altri che si rivolgeranno a noi di fare altrettanto.
Vergogna!!!

Archivi