”Venti anni di misteri”,titola Il Pontino parlando del “caso Aprilia “ e non solo …………………….Venti anni che stanno per diventare trenta ed i misteri continuano ad essere tali.Quando noi diciamo che a Latina le cose non vanno come dovrebbero andare e la lotta alle mafie é solo uno slogan.Bla bla,manifestazioni,sfilate,pagliacciate e tutto continua come,se non peggio,, prima.Ci scrivono,ci telefonano,ci invocano di promuovere un convegno ad Aprilia con Magistrati della DDA e della DNA e con i responsabili dei Corpi centrali delle forze dell’ordine,DIA e quanti altri,di Roma,di Napoli o di Reggio Calabria ,ma noi siamo soliti far venire a perdere tempo ad essi per parlare quando non é avviata già una seria attività organizzativa ed investigativa sul territorio.I Convegni dell’Associazione Caponnetto sono tutti basati su temi legati al territorio,su situazioni specifiche già messe in evidenza,su focus già accesi,su indagini che si sarebbero dovute fare e non sono state fatte o che hanno portato ad un buco nell’acqua Come il “caso Maio”,il “caso Don Boschin” a quattro passi da Aprilia,il “caso” delle dimissioni a seguito di minacce dell’assessore Chiusolo.Ora abbiamo ben altro da fare ,a Roma,a Palermo,in Campania ,in Molise,nel sud pontino,a Sperlonga ad esempio dove ci stanno nascendo alcuni dubbi e così via.Non possiamo stare dovunque .Non ce la facciamo a far fronte alle carenze,all’inerzia,alle disattenzioni di istituzioni locali e della società civile. Non abbiamo risorse e personale sufficienti.A qualche amico di Aprilia abbiamo detto di cominciare un’attività investigativa sul “caso Maio”,sul “caso Chiusolo”,sul caso delle montagne di milioni investiti nell’edilizia e nel commercio da parte di “campani”,”siciliani”,”calabresi”,”romani “,Lo faremo,già abbiamo cominciato a fare qualcosa informando chi di dovere,ma intanto comincino gli amici di Aprilia,quelli disponibili e sensibili,,a raccogliere elementi da girare,poi,a chi di dovere e non di certo a Latina. Fra marzo ed aprile potremo affrontare ,appena raccolti gli elementi e confezionato un dossier,anche il “caso Aprilia”.

Ti potrebbe anche interessare...