Venite a darci una mano.Iscrivetevi all’Associazione Caponnetto.

IL ” RICAMBIO”,OLTRE CHE ESSERE UN’ESIGENZA DI CARATTERE  ORGANIZZATIVO E GENERAZIONALE,DEVE ESSERE UN PRINCIPIO DI ALTO  VALORE UMANO E DEMOCRATICO.

SPECIALMENTE IN UN’ASSOCIAZIONE  CHE COMBATTE SUL CAMPO CONTRO LE MAFIE ANDANDO A CERCARE I MAFIOSI ED I MALFATTORI  UNO PER UNO  PER  SEGNALARLI A CHI DI DOVERE ,COME SIAMO SOLITI FARE  NOI DELL’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO.

QUELLO NOSTRO E’,PERTANTO,UN LAVORO COMPLESSO,DELICATISSIMO,TALVOLTA ANCHE PERICOLOSO ,CHE  RICHIEDE  ACUME,ESTREMA SERIETA’,RISERVATEZZA MASSIMA,PROFONDO SPIRITO ASSOCIATIVO PERCHE’ LE GUERRE SI FANNO “INSIEME” E NON “DA SOLI”,CAPACITA’  DI LEGGERE “OLTRE” LE COSE,ATTENZIONE SU TUTTO E SU TUTTI , UN GRANDE SENSO DELLO STATO DI DIRITTO E DELLA GIUSTIZIA,QUELLA VERA,ONESTA’ INTELLETTUALE E MORALE  RIGOROSISSIME.

NON E’ FACILE TROVARE PERSONE CHE ABBIANO,TUTTE INSIEME, QUESTE QUALITA’.

NOI,GRAZIE A DIO,IN QUINDICI ANNI  DI  DURISSIMO  LAVORO  DURANTE I QUALI ABBIAMO DOVUTO SUBIRE E DOBBIAMO SUBIRE DI TUTTO – DALLE MINACCE ALLE QUERELE,DAGLI INSULTI AI SABOTAGGI,DAI TENTATIVI DI INFILTRAZIONE A QUELLI DI DELEGITTIMAZIONE E TANTO ALTRO ANCORA -SIAMO RIUSCITI  A SELEZIONARE  UN  NUCLEO DI AMICI ED AMICHE  DI ECCEZIONALE VALORE SOPRATTUTTO NEL CAMPO  DELLE INDAGINI E DELLE RICERCHE,LA NOSTRA RAGIONE DI ESSERE.

A NOI PIACE  L’OPERATIVITA’ NON LA RETORICA  IN QUANTO SIAMO FORTEMENTE CONSAPEVOLI DELLA DRAMMATICITA’ DELLA SITUAZIONE IN CUI SI TROVA IL PAESE E DELLA NECESSITA’ DI AFFRONTARE  LE MAFIE- CHE ORMAI OCCUPANO  UNA LARGA PARTE DEL POTERE -NON CON LE CHIACCHIERE MA CON I FATTI.

IL FATTO STESSO CHE  PORTIAMO IL NOME DI UN MAGISTRATO-E CHE MAGISTRATO ! – CHE HA DATO ANIMA E CORPO PER COMBATTERE  LE MAFIE E’ INDICATIVO DI “CHI” SIAMO  , “A CHE COSA ” PUNTIAMO E “COME”  AGIAMO ED INTENDIAMO AGIRE.

IL NOSTRO LAVORO  E’ DELICATISSIMO IN QUANTO RICHIEDE  RISERVATEZZA , POCA ESPOSIZIONE ED ALTISSIMO SENSO DI RESPONSABILITA’ MORALE E CIVICA.

LA NOSTRA ” DIVERSITA'” DA TANTISSIMI ALTRI E’ TUTTA QUA .

LE NOTIZIE CHE  RIUSCIAMO A RACCOGLIERE,ATTRAVERSO L’ORGANIZZAZIONE CHE  ABBIAMO MESSO IN PIEDI ,  DEBBONO ESSERE  TALI  DA POTER  OFFRIRE LO SPUNTO A CHI E’ PREPOSTO  PER LEGGE  AGLI ULTERIORI APPROFONDIMENTI  PER TIRARE  LE CONCLUSIONI.

UN LAVORO COSIDDETTO “DI SPALLA” CHE, NEL RISPETTO  DEI RISPETTIVI RUOLI,DEVE ESSERE DI SUPPORTO ALLE PARTI  SANE DELLA MAGISTRATURA E DELLE FORZE DELL’ORDINE – CHE ANCORA,GRAZIE A DIO,CI SONO, MALGRADO LA TANTA CORRUZIONE CHE C’E’ NEL PAESE -PER COMBATTERE  CONTRO MAFIOSI E LADRI.

ECCO PERCHE’ NOI  GUARDIAMO PIU’ ALLA ” QUALITA’ ” DEGLI ISCRITTI CHE NON AL “NUMERO”.QUEST’ULTIMO NON CI INTERESSA  SE E’ COSTITUITO DA ESIBIZIONISTI,PAROLAI,OPPORTUNISTI ED AFFARISTI,DA GENTE,CIOE’,CHE PERSEGUE  FINI NON COMPATIBILI CON LA LOTTA ALLE MAFIE,POLITICI O ECONOMICI CHE ESSI SIANO.

NOI  DOBBIAMO COMBATTERE CONTRO LE MAFIE  E QUESTE RAPPRESENTANO LA PIU’ GRANDE E POTENTE IMPRESA DEL MONDO,IMPRESA CHE NON PUO’ ESSERE CONTRASTATA,QUINDI,DA UN ESERCITO SGANGHERATO    DI SPROVVEDUTI  CHE NON SANNO E NON VOGLIONO SPARARE ,   CHE SE LA DANNO,PERTANTO,  A GAMBE  LEVATE AL PRIMO COLPO DI FUCILE E CHE,INOLTRE,ANZICHE’  SPARARE AL NEMICO,POSSONO SBAGLIARE  E TI SPARANO  ALLE SPALLE.

NOI NON POSSIAMO PERMETTERCI  DI SBAGLIARE.

NON POSSIAMO  ,IN PRIMIS, PER IL NOME CHE PORTIAMO  E CHE NON POSSIAMO E DOBBIAMO  INFANGARE E,POI,PER L’ALTISSIMO LIVELLO DI FIDUCIA E DI STIMA  DI CUI GODIAMO,GRAZIE AI SACRIFICI DI POCHI, AI LIVELLI MASSIMI CENTRALI E PERIFERICI DI TALUNI AMBIENTI STRATEGICI.

ECCO PERCHE’  IL “RICAMBIO” DI CUI ALL’INIZIO NON E’ FACILE  ANCHE SE ESSO SI RENDE SEMPRE PIU’  NECESSARIO ED URGENTE  PER RAGIONI SIA ORGANIZZATIVE CHE MORALI , ETICHE E DI DEMOCRAZIA.

I  “MITI”  SONO QUANTO DI PIU’ NEGATIVO  NELLA VITA DI UN ORGANISMO  ASSOCIATIVO COME IL NOSTRO ,OLTRECHE’  LESIVO DEI PRINCIPI DEMOCRATICI .

A NOI OCCORRONO  “COMBATTENTI ” -E LO RIPETIAMO,”COMBATTENTI”,SEMPRE FRESCHI SE POSSIBILE- E SOLO FRA QUESTI E CON QUESTI  NOI POSSIAMO OPERARE IL “RICAMBIO” .

ALCUNI NE ABBIAMO GIA’  MA CE NE SERVONO ALTRI,ALMENO UNA DECINA DI ALTRI ANCORA, CHE POSSIAMO TROVARE   NEI PROSSIMI TRE MESI  CHE DOBBIAMO IMPEGNARE PER PORTARE A TERMINE UN NUOVO TESSERAMENTO PER L’ANNO CHE STA PER VENIRE.

NEGLI ORGANI DIRIGENTI CHE ANDREMO AD ELEGGERE  A MARZO PROSSIMO,DOPO AVER CHIUSO IL TESSERAMENTO NUOVO,PROPRIO PER RAFFORZARE  LA SCHIERA DEI “COMBATTENTI”,ABBIAMO IN ANIMO DI ELEGGERE  DUE- TRE  TESTIMONI DI GIUSTIZIA.

PERSONE CORAGGIOSE,QUESTE,CHE SANNO ” COS’E'” LA MAFIA  E,SOPRATTUTTO,SANNO “COME”  COMBATTERLA.

PERSONE  AFFIDABILISSIME,QUINDI,CHE POSSONO,INSIEME AD ALTRI ANCORA,ESSERE I PROTAGONISTI DI QUEL “RICAMBIO” DI CUI  STIAMO PARLANDO.

VENITE A DARCI  UNA MANO!

 

 

 

                                

ASSOCIAZIONE A.CAPONNETTO

 

 

 

 

www.comitato-antimafia-lt.org

Archivi