Una “voce” che sottoponiamo all’attenzione della DIA

Ci fu una voce, anni fa, che noi abbiamo raccolto a Fondi, ma la cui fondatezza non siamo mai riusciti a verificare.

Nessuna conferma, quindi, ma anche nessuna smentita.

Se risultasse fondata, potrebbero essere capite tante cose.

Nell’ambito di un blitz della Polizia di Stato, sarebbe stata individuata una macchina di un importante ente nel garage di proprietà di un pregiudicato.

Niente più, niente meno.

Uno dei tanti interrogativi che gravano su una situazione complessa, difficile e semplice al contempo.

Come il suicidio del Comandante della Compagnia della Guardia di Finanza Fedele Conti.

Come la “neutralizzazione” dei migliori uomini delle forze dell’ordine locali, i quali subiscono attentati e vengono subito sottratti ai servizi operativi.

Se, poi, fosse fondato quanto ha dichiarato l’altro giorno a noi ed alla RAI l’amministratore delegato del MOF – e noi ci crediamo -, secondo cui TUTTI sarebbero stati avvisati di certe presenze inquietanti sin dal 2000, il quadro sarebbe veramente inquietante.

Dovremmo prendere in esame il comportamento di Prefetti, Parlamentari, Questori, Comandanti provinciali e locali di Carabinieri e Guardia di Finanza e Procuratori della Repubblica, a far data almeno dal 2000, se non prima, fino a quando sono arrivati in provincia di Latina Frattasi e Rotondi.

Perché, se siamo arrivati alla situazione in cui ci troviamo, la responsabilità sarà pure di qualcuno, oltreché dei cittadini o, quanto meno, della maggioranza di questi, che hanno sempre fatto finta di non vedere, non sentire e non capire.

Ma quello dei cittadini è un altro discorso, che merita un capitolo a sé perché tocca aspetti di natura culturale, umana, sociologica e quant’altro

Ed allora facciamole queste inchieste sul “perché” i rappresentanti delle Istituzioni a Latina non hanno visto, né sentito e se qualcosa è stato fatto, quando i buoi sono scappati dalle stalle, lo hanno fatto sempre corpi di polizia e magistrature di altre province.

Che ne dice, Ministro Maroni?

Archivi