Una storia inquietante: quella dei Laghi pontini: soprattutto di quello Lungo di Sperlonga dove si praticano attività senza autorizzazione e concessione da parte di una società che cambia spesso nomi degli amministratori e sede sociale

Leggi l’articolo di Latina Oggi

Archivi