Una raccomandazione agli iscritti ed ai simpatizzanti dell’Associazione Caponnetto.

UNA CALDA RACCOMANDAZIONE A TUTTI GLI ISCRITTI E SIMPATIZZANTI DELL’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO
PERCHE’ NON SIA UN’ANTIMAFIA DI PAROLE, SOLO RETORICA, ABBIAMO BISOGNO DI DENUNCE, DENUNCE E DENUNCE.
DENUNCE ANCHE ANONIME, MA LE PIU’ DETTAGLIATE POSSIBILI, DI SEGNALAZIONI DI FATTI E SITUAZIONI SOSPETTI.
ALTRIMENTI ANCHE NOI DIVENTIAMO DEI SEMPLICI PAROLAI, DIFFUSORI DI FUMO CHE FANNO DELL’ANTIMAFIA UN SEMPLICE ESERCIZIO ACCADEMICO.
L’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO E ‘ NATA PER FARE ” ALTRO” ED “ALTO” E PER PERSEGUIRE LE FINALITA’ CHE SI E’ PROPOSTO, PIU’ CHE SUL PASSATO, DEVE CONCENTRARSI SUL PRESENTE E SUL FUTURO.
LO STIAMO DICENDO DOVUNQUE ED IN TUTTE LE SALSE:
LE MAFIE SONO CAMBIATE RISPETTO A QUELLE DI 20-30 ANNI FA.
ESSE SI SONO INTEGRATE NEL POTERE E NELL’ECONOMIA.
ED E’ SU QUESTI VERSANTi CHE BISOGNA INDAGARE E DENUNCIARE COLLABORANDO STRETTAMENTE CON QUELLA PARTE DELLA MAGISTRATURA E DELLE FORZE DELL’ORDINE CHE FANNO IL PROPRIO DOVERE.
E’ NECESSARIO, PERTANTO, CHE I NOSTRI AMICI COSTITUISCANO IN OGNI SINGOLA LOCALITA’ DI LORO COMPETENZA NUCLEI DI PERSONE AMICHE E FIDATE CHE LI TENGANO INFORMATI DI TUTTO CIO’ CHE AVVIENE SUI TERRITORI (GIORNALISTI, APPARTENENTI ALLE FORZE DELL’ORDINE, POLITICI ONESTI, PROFESSIONISTI NON CORROTTI, CITTADINI INFORMATI ECC. ECC).

Archivi