Una nostra domanda al Capo dello Stato, al Ministro dell’Interno ecc. sulla validità degli atti di affidamento dei lavori pubblici a Fondi

UNA NOSTRA DOMANDA AL CAPO DELLO STATO, AL MINISTRO DELL’INTERNO, AL PROCURATORE REGIONALE DELLA CORTE DEI CONTI, AL PROCURATORE CAPO DELLA REPUBBLICA DI LATINA ED AL COMMISSARIO AL COMUNE DI FONDI

SE E’ STATO ACCERTATO, COME E’ STATO ACCERTATO DALLA COMMISSIONE DI ACCESSO, CHE DAL 2003 PER TUTTI GLI APPALTI PUBBLICI INDETTI DAL COMUNE DI FONDI NON E’ STATO RICHIESTO IL CERTIFICATO ANTIMAFIA E NON SONO STATE, QUINDI, RISPETTATE LE PROCEDURE PRESCRITTE DALLA LEGGE, NON SONO ORA NULLLI TUTTI GLI AFFIDAMENTI DEI LAVORI?

E CHI PAGA ORA?

E’, QUESTA, UNA DOMANDA CHE PONIAMO AL:

1) Ministro dell’Interno;

2) Commissario al Comune di Fondi;

3) Procuratore Capo della Repubblica di Latina;

4) Procuratore della Corte Regionale della Corte dei Conti

E, soprattutto, al CAPO DELLO STATO.

Archivi