Una giornata importante e tutta dedicata allo studio del ruolo della nostra Associazione nell’azione di contrasto delle mafie nel Lazio

UNA GIORNATA INTERA DI STUDIO E DI DECISIONI IMPORTANTI SUL MODO DI PORSI E DI AGIRE DELL’ASSOCIAZIONE DI FRONTE ALLA NUOVA REALTA’ CRIMINALE NEL LAZIO

Un’intera giornata, dalla mattina alla sera e con una breve pausa per il pranzo, per analizzare a fondo la situazione criminale nel Lazio e le tecniche da adottare per un’azione efficace di contrasto.

Con risultati eccellenti.

Riunite a Pomezia le persone più significative ed attive della nostra Associazione, in rappresentanza delle realtà più “calde” della nostra Regione:

da Tarquinia, a Viterbo, a Civitavecchia, a Frosinone, a Fondi, Latina, Formia. Roma ecc.

La mattina, con l’esame della situazione, del livello di penetrazione mafiosa e dell’identità delle nuove mafie, presenti ormai nell’economia, nella società ma, soprattutto, anche nelle istituzioni e nella politica.

Il pomeriggio, sulle “tecniche”, sulle metodologie d’indagine da adottare e sul “modo”di contrastarle.

Con l’individuazione, l’indagine e la denuncia, oltre alla tradizionale azione di sensibilizzazione ed informazione.

Un’ulteriore conferma della nostra volontà di essere incisivi e significativi sul piano dell’azione di contrasto e di pieno sostegno agli sforzi generosi di forze dell’ordine e magistratura, che non vanno lasciate sole.

Quello nostro è un serio salto di qualità che deve vedere tutti gli aderenti ed i simpatizzanti impegnati in un’opera di scavo nelle realtà territoriali del Lazio tesa a stanare mafie storiche e soggetti contigui e collusi. Dovunque e comunque essi si annidino.

L’ascolto attento delle persone dell’Associazione più impegnate deve servire da oggi da stimolo a tutte le altre che già appartengano o si avvicino ora alla nostra Associazione per svolgere un’azione seria contro tutte le mafie, siano esse italiane o straniere, militari o politiche.

Comincia una nuova era, con un più convinto ed efficace coinvolgimento di altre persone e con un appello caldo a tutte le altre a darci seriamente una mano nella battaglia quotidiana contro la criminalità e le mafie.

Archivi