Un ringraziamento doveroso e commosso a Gabriella Alfonsi,Stella Dante ed Ina Schimenti per l’opera da esse prestata per la riuscita del Convegno di Roma.Queste sono le persone che rappresentano la speranza di un’Italia migliore e la garanzia di un avvenire sempre più proficuo di un’Associazione,come la Caponnetto,nata per porsi al servizio dello Stato di Diritto e degli italiani onesti

A GABRIELLA  ALFONSI,STELLA DANTE  E INA SCHIMENTI

 

Carissime Gabriella,Stella ed Ina,

 

permettetemi  di esprimervi ,pubblicamente e in una maniera irrituale,  il mio personale ed a nome dell’Associazione Caponnetto apprezzamento ed  i sentimenti della più piena e commossa  riconoscenza affettuosa  del vecchio e paterno combattente che aspira  solamente a cedere il passo a persone generose e serie, come voi avete dimostrato di essere in questi due giorni trascorsi insieme a Roma.

Sono ritornato nel mio rifugio stanco fisicamente ma  con il cuore gonfio di gioia non tanto per l’esito del Convegno, che pur  ha rappresentato il premio migliore per noi tutti per l’altissimo riconoscimento che ci é stato tributato con l’assegnazione dell’Alto Patrocinio della Presidente della  Repubblica e per tutto il resto,quanto,soprattutto,per aver potuto constatare  il prezioso e davvero  unico ,oggi,spirito di sacrificio e di dedizione da voi tre dimostrato durante questi due giorni  trascorsi  ieri e l’altro ieri insieme al Convegno di Roma.

Ho visto in voi tre quello spirito,ormai purtroppo desueto e dimenticato,delle nostre madri che hanno combattuto ,o comunque contrastato,la barbarie durante i periodi bui della nostra storia,per darci quella libertà che noi immeritatamente  stiamo vivendo.

Ad esse -le  nostre madri –  dobbiamo tutto e in voi, ieri e l’altro ieri,ho visto lo stesso spirito.

Silenziose e senza un attimo di sosta avete reso un’opera preziosa,senza della quale il Convegno non avrebbe avuto l’esito che ha avuto.

Siete la speranza di un’Italia diversa e più giusta e rappresentate la garanzia di un avvenire sempre più proficuo di un’Associazione,come la Caponnetto,nata per porsi al servizio della comunità italiana degli onesti e dello Stato di diritto.

Con  persone come voi al fianco,noi vecchi combattenti possiamo finalmente  cominciare a pensare di passare in seconda linea,certi di cedere il passo ad amici  migliori di noi.

Grazie,Gabriella,Stella ed Ina  ed un abbraccio affettuoso e grato

Archivi