Un quadro sulle attività delle mafie sul territorio pontino estremamente preoccupante

Latina, 12.2.2004

On. Presidente della Repubblica
ROMA
On. Ministro degli Interni
ROMA
Prefetto di LATINA
Procuratore della Repubblica di
LATINA
Direzione Distrettuale Antimafia
ROMA
Direzione Investigativa Antimafia
ROMA
On. Presidente e membri della
Commissione Parlamentare Antimafia – ROMA

Il quadro disegnato nei giorni scorsi dal sottosegretario agli Interni, on Alfredo Mantovano in risposta all’on. Vincenzo Zaccheo, Sindaco di Latina, per quanto attiene alle attività delle mafie sul territorio pontino, è estremamente preoccupante.

Nella risposta del sottosegretario si fa riferimento ad “imprenditori locali interessati soprattutto agli appalti pubblici” e collegati ad elementi malavitosi provenienti dalla Sicilia (ed appartenenti a Cosa Nostra) e dalla Calabria,

Questa Associazione più volte ha richiamato l’attenzione delle Istituzioni sull’esigenza di individuare e rendere noti i nomi di tali “imprenditori locali”, oltreché l’eventuale presenza degli stessi nelle assise pubbliche (consigli comunali, provinciali, ecc. ). Ciò per accertare, fra l’altro, il livello di incidenza dei medesimi – o comunque di persone ad essi collegate – nelle attività economiche e nelle vicende urbanistiche della provincia di Latina.

Il Segretario
Dr. Elvio Di Cesare

Archivi