UN PIANO DI COORDINAMENTO DELLE FORZE DELL’ORDINE PER IL CONTROLLO DEL TERRITORIO  DEL SUD PONTINO IN QUESTA STAGIONE ESTIVA

UN PIANO DI COORDINAMENTO DELLE FORZE DELL’ORDINE PER IL CONTROLLO DEL TERRITORIO  DEL SUD PONTINO IN QUESTA STAGIONE ESTIVA  ANCHE A SEGUITO DELLA VICENDA DEL CORONAVIRUS  DI MONDRAGONE.LA PROPOSTA DELL’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO AL PREFETTO DI LATINA ED AI SINDACI DEL BASSO LAZIO.

 

 

LEGGIAMO DELLE INIZIATIVE DEI SINDACI DI FORMIA E DI GAETA A PROPOSITO DEI CONTROLLI DEI RISPETTIVI TERRITORI DA PARTE DELLE DUE POLIZIE MUNICIPALI A SEGUITO DELLE VICENDE DI MONDRAGONE E DEL FATTO CHE UN GRUPPO DI PERSONE ABITANTI NELLA COSIDDETTA “ZONA ROSSA” DI QUELLA CITTA’ SAREBBE SCAPPATA SOTTRAENDOSI COSI’ ALL’ISOLAMENTO DECISO DALLE AUTORITA’.

AL RIGUARDO NON POSSIAMO NON MANIFESTARE LE NOSTRE PERPLESSITA’ PER COME SAREBBERO STATI AFFRONTATO L’ARGOMENTO OLTRE CHE PREPARATO IL PIANO DI INTERVENTO PER CONTROLLARE I FLUSSI DELLA GENTE CHE QUOTIDIANAMENTE DALLA CAMPANIA SI RIVERSA NEL LAZIO IN QUESTA STAGIONE ESTIVA PER RAGGIUNGERE LE SPIAGGE DI FORMIA,MINTURNO,GAETA E SPERLONGA.

C’E’ DA OSSERVARE CHE I COMPITI DELLA POLIZIA MUNICIPALE SONO LIMITATI E CHE,PERTANTO,ESSA NON E’ IN GRADO DA SOLA,ANCHE PER L’ESIGUITA’ DEL PERSONALE IN SERVIZIO, A FAR FRONTE A TUTTE LE ESIGENZE DI UN TERRITORIO QUAL’E’ SUD PONTINO GRAVATO DA UNA PRESENZA MASSICCIA DELLA CAMORRA E DALLA DELINQUENZA DI OGNI TIPO.

DIETRO LE VICENDE DI MONDRAGONE C’E’ L’OMBRA DELLA CAMORRA E QUESTA NON PUO’ ESSERE CONTROLLATA DALLA SOLA POLIZIA MUNICIPALE ORGANIZZATA,PERALTRO,A COMPARTIMENTI STAGNI PER RAGIONI DI COMPETENZA TERRITORIALE.

OCCORRE,QUINDI, IL CONCERTO DI TUTTE E QUATTRO LE FORZE DELL’ORDINE – POLIZIA,CARABINIERI,GUARDIA DI FINANZA E POLIZIA MUNICIPALE – CON UN PIANO ORGANICO DI CONTROLLO DEL TERRITORIO 24 SU 24 E LA MESSA IN CAMPO DI PATTUGLIE MISTE DAL CONFINE DEL FIUME GARIGLIANO FINO ALLE PORTE DI TERRACINA.

UN’ INIZIATIVA ,QUESTA, CHE PUO’ ASSUMERE SOLO LA DOTTORESSA TRIO, PREFETTO DI LATINA, ALLA QUALE RIVOLGIAMO L’INVITO AD INTERVENIRE.

LA SEGRETERIA NAZIONALE DELL’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO.

.

Archivi