UN NUOVO MODELLO ORGANIZZATIVO PIU’ MODERNO E PIU’ EFFICACE DELL’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO

UN NUOVO MODELLO ORGANIZZATIVO PIU’ MODERNO E PIU’ EFFICACE DELL’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO

DA VERTICALE AD ORIZZONTALE.

OGNI ISCRITTO ALLA CAPONNETTO DOVRA’ COSTITUIRE SUL PRPRIO TERRITORIO UN PRESIDIO DI ALTRI ISCRITTI CHE VIGILANO E SEGNALANO PRESENZE ED ATTIVITA’ MAFIOSE.

BISOGNA FARE RETE FRA I TERRITORI NON FACENDO MAI AZIONI SINGOLE ED ISOLATE. IN MODO DA NON OFFRIRE SPAZI PER RITORSIONI A DANNO DI ALCUNI.

QUANDO SI ATTACCA E’ NECESSARIO ATTACCARE IN GRUPPO E NON SINGOLARMENTE.

DOVREMO ANCHE RIVEDERE E RISTRUTTURARE IL MODELLO DI COMUNICAZIONE SELEZIONANDO LA PLATEA DEGLI INTERLOCUTORI IN QUANTO E’ INUTILE CONTNUARE A RIVOLGERCI A PERSONE CHE NON MOSTRANO ALCUN INTERESSE A MOBILITARSI CONTRO I MAFIOSI E I CORROTTI.

UN USO,INSOMMA,PIU’ RAZIONALE E MIRATO DELLE ENERGIE.

UN NUOVO MODELLO CHE VEDA TUTTI GLI ISCRITTI,DAL PRIMO ALL’ULTIMO,IMPEGNATI NELLA LOTTA AL CRIMINE ORGANIZZATO E CHE DELEGA AL VERTICE NAZIONALE IL SOLO COMPITO DI COORDINAMENTO E DI COPERTURA DELLE ATTIVITA’ NEI TERRITORI.

NEI PRIMI MESI DEL NUOVO ANNO CI DEDICHEREMO ALLA RISTRUTTURAZIONE DI UN NUOVO CONSIGLIO DIRETTIVO NAZIONALE CHE AGISCA IN TALE DIREZIONE E CON TALE SCOPO.

CE LO IMPONGONO ,SE VOGLIAMO RENDERCI SIGNIFICATIVI ED UTILI AL PAESE,,LA NUOVA REALTA’ ED I MUTAMENTI DI UNA CRIMINALITA’ RESASI PIU’ RAFFINATA,FURBA ED AGGRESSIVA,

UNA CRIMINALITA’ NON PIU’ DELLE COPPOLE MA DEI PALAZZI.

LA SEGRETERIA NAZIONALE.

Archivi