Un commento sul Convegno di Caserta di un Testimone di Giustizia ,uno di quegli uomini e donne che con i fatti hanno dimostrato di combattere le mafie.A queste persone sentiamo il dovere di dare tutto lo spazio che desiderano

La forza di una donna un P.M. della DDA Partenopea, la dottoressa Teresi,l’analisi dettagliata del Prof. Galasso voce  autorevole  e presidente onorario Della Ass. Caponetto,espressione di libertà,competenza,poi quella voce forte del Dott.Elvio Di Cesare uomo per bene e vero combattente, nel suo intervento senza veli ha tracciato quello che noi da anni diciamo,quel l’offesa che quotidianamente  noi testimoni di giustizia  subiamo da parte dello  stato,uno stato ingrato e colpevole di voler mandare messaggi negativi alla società civile usando il “bastone” e l’ipocrisia nei nostri confronti e di chi si oppone alle mafie,rappresentato troppo spesso da personaggi ambigui e di dubbia moralità.
Ieri si è tracciata un’altra pagina della vera antimafia, quella dei fatti,della battaglia, della passione e competenza.
Un altra pietra è stata lanciata,l’entusiasmo di chi ieri era presente è la prova che c’è la possiamo fare e che dobbiamo unire le forze contro ogni forma di corruzione,malaffare e mafia.
Distruggere quella mentalità mafiosa e omertosa è un nostro dovere.
Avanti così, io non mollo
Testimone di giustizia
Contro la camorra spa
Ciliberto Gennaro

Archivi