Tutti sotto Palazzo Chigi per chiedere al Governo lo scioglimento dell’Amministrazione di Fondi e a difesa del Prefetto di Latina

IL “CASO FONDI” NON E’ SCOPPIATO ALL’IMPROVVISO!!!

SE MOLTI DI COLORO CHE OGGI SI ESIBISCONO CON DICHIARAZIONI SCANDALIZZATE ALLA STAMPA SUL “CASO FONDI” FOSSERO STATI PIU’ ATTENTI QUANDO NOI GRIDAVAMO, ANNI FA, CHE LA PENETRAZIONE MAFIOSA IN PROVINCIA DI LATINA ED A FONDI STAVA DIVENTANDO SOFFOCANTE, FORSE NON SAREMMO ARRIVATI A QUESTO PUNTO!

OGGI, PURTROPPO, IL “CASO FONDI” E’ DIVENTATO UN “CASO NAZIONALE” E l’IMMAGINE DELLA PROVINCIA DI LATINA E’ COSI’ COMPROMESSA DEFINITIVAMENTE.

SIAMO ALLO SCONTRO FINALE:

CHI DA PARTE DELLA MAFIA,

CHI CONTRO LA MAFIA!

OGNUNO SI PRONUNCI, MA CHIARAMENTE E DEFINITIVAMENTE!

Si passi ora alla raccolta fondi per l’inserzione sulle pagine dei giornali nazionali ed esteri di un messaggio a tutela dell’onorabilità della parte sana e non mafiosa del Paese e della provincia di Latina.

Concordiamo con l’invito del PD ad andare tutti sotto Palazzo Chigi il giorno della prossima riunione del Consiglio dei Ministri.

LE mafie possono essere sconfitte solo con l’unità e la determinazione di tutte le forze sane, politiche e sociali.

Ass. Caponnetto

Archivi