Trasporto Pubblico Caserta Clp “Commissariata dal Prefetto”.Cosa sta succedendo in quella azienda?

Segreterie Regionali Campania e Provinciali Caserta

CGIL       CISL       UIL          UGL

S.E. Prefetto di Napoli Dott.sa Gerarda Maria Pantalone

E, p.c.:     S.E. Prefetto di Caserta Dott.sa Carmela Pagano

Amministratori Prefettizi CLP  Dott. V, Molisso e Dott. G. Armonioso

Napoli 27 aprile ’15

Protocollo 768

Oggetto: richiesta urgente incontro per la Società CLP Spa.

Le scriventi con la presente sollecitano l’attenzione della S.V. riguardo alla grave situazione che va sviluppandosi nell’azienda CLP anche a seguito della nomina degli Amministratori Prefettizi circa le problematiche che ancora attanagliano i lavoratori e le ricadute che potrebbero esserci sullo stesso servizio di mobilità svolto dall’azienda nell’ambito della Regione Campania.

Infatti, rendendoci assolutamente propositive, avevamo immaginato che si potesse finalmente iniziare a lavorare sulle annose e diverse problematiche da tempo denunciate per migliorare l’organizzazione del lavoro ed il servizio da erogare ai cittadini.

Molte problematiche erano state anche alla base delle due azioni di sciopero indette dalle Segreterie Territoriali di Caserta il cui ultimo sciopero, previsto per lo scorso 13 marzo, era stato sospeso proprio a seguito degli impegni assunti dagli Amministratori nel corso di un apposito incontro svoltosi il 12 marzo scorso a cui conclusione si era deciso un aggiornamento per il successivo 26 marzo per un ulteriore approfondimento delle problematiche denunciate.

Ancora, all’incontro del 18 marzo con le Segreterie Regionali, gli Amministratori chiesero un successivo rinvio dell’impegno assunto con le strutture territoriali di Caserta per il 26 marzo adducendo tale richiesta alla necessità di portare a compimento alcune verifiche riguardanti l’organizzazione del lavoro.

Intanto, dobbiamo registrare, purtroppo, che l’azione dei suddetti Amministratori oltre a non fornire alcuna risposta alle problematiche rappresentate sta alimentando un pesante clima di tensione sociale oltre a determinare una situazione grave nei rapporti con i lavoratori tenuto conto che a oggi non si sa ancora quando sarà retribuito lo stipendio di marzo, la cui erogazione era prevista per il 10 aprile scorso, cosi come non ci sono certezze per quello di aprile che a giorni si maturerà.

Le scriventi segreterie, pertanto, chiedono un urgente incontro al fine di fornirLe più esaurientemente tutti gli elementi utili a chiarire il quadro della situazione, in modo da far valere il Suo autorevole intervento per favorire quel clima e quei rapporti sereni e necessari sia ai lavoratori sia al servizio di mobilità.

Nell’attesa di un Suo sollecito riscontro, si porgono i nostri cordiali saluti.

Segreterie Regionali Campania e Provinciali Caserta

Filt Cgil                                Fit Cisl                                       Uilt Uil                                            Ugl

Natale/Lustro                  Langella/Federico                      Aiello/Sperlongano                     Leongito/Donato

Archivi