Terracina: ottimo lavoro dei Carabinieri e della Polizia di Stato. Pessimo quello della Guardia di Finanza, malgrado la presenza massicia di mafie

TERRACINA: OTTIMO LAVORO DI CARABINIERI E POLIZIA! BRAVI! MA LA GUARDIA DI FINANZA CONTINUA A… DORMIRE.

E’ una vecchia storia che non riesce a trovare una soluzione.

E’ dai tempi del Comandante Antonio Salvati che la Tenenza della Guardia di Finanza di Terracina è… latitante… sul piano dell’azione di contrasto della criminalità organizzata.

Salvati arrestò il luogotenente di Cutolo, sbaragliò la Banda della Magliana e fece tante altre brillanti operazioni, sempre contro la criminalità organizzata che ha messo le mani sull’economia terracinese… Si parla perfino di lavori di ripascimento della spiaggia effettuati da una ditta venuta da lontano. Ormai lavorano solamente imprese di Casal di Principe, San Cipriano, Casapesenna, Catania ecc. Quelle terracinesi e pontine sono state espulse.

Carabinieri e Polizia di Stato stanno operando bene e ad essi giunga la nostra gratitudine. Ma la Guardia di Finanza che sta facendo???

Oggi è caccia agli… scontrini e basta. Come, del resto, in tutto il resto della provincia.

Eppure ci sono montagne di capitali di origine campana, calabrese, siciliana e straniera investiti e sulla cui “origine” bisognerebbe indagare e non si indaga.

Lo stanno facendo solamente carabinieri e polizia di stato.

E’ un capitolo drammatico, quello della Guardia di Finanza in provincia di Latina, che non trova, malgrado le nostre denunce, una soluzione. Purtroppo.

Speravamo che, dopo la drammatica fine del Comandante della Compagnia di Fondi Cap. Fedele Conti, il Comando Generale si decidesse a mandare in provincia di Latina gente competente in materia di lotta alla criminalità organizzata; ma, purtroppo, siamo rimasti ancora una volta delusi.

Archivi