Svegliatevi! Latina come Reggio Calabria?… Chiediamo una riunione URGENTE a Latina della Commissione Parlamentare antimafia con la presenza del Ministro Maroni

Ormai la mafia sfida lo Stato.

Quando essa arriva a minacciare ed a mandare pallottole al Questore ed al Capo della Squadra Mobile di Latina, vuol dire che è direttamente lo Stato sotto attacco.

La politica recuperi il tempo perso e provveda ad adottare i provvedimenti conseguenti, abbandonando i soliti cliché dei comunicati stampa e degli attestati di solidarietà.

Che non servono a niente.

I partiti di opposizione chiedano una convocazione URGENTISSIMA a Latina della Commissione Parlamentare Antimafia, con la presenza del Ministro dell’Interno.

E questa volta NON DEVE essere la solita riunione a porte chiuse, come si è soliti fare.

Si deve fare davanti a tutti, in un luogo pubblico e sotto tutti i riflettori

Vogliamo essere invitati anche noi per avere la possibilità di dire a tutti come effettivamente stanno le cose in provincia di Latina.

Archivi