Stiamo seguendo il caso dell’imprenditore viterbese Gaetano Cici di cui si parla anche su questo giornale della Repubblica di San Marino. Un “caso” delicato, complesso, che evidenzia tutta le carenze e le deficienze degli apparati del nostro Paese, amministrativi, investigativi e giudiziari. Su questo “caso” richiamiamo l’attenzione particolare del Capo dello Stato e del Ministro dell’Interno. Non vogliamo entrare nel merito della vicenda perché non compete a noi assumere decisioni. Ma se è vera la notizia che la Prefettura di Viterbo non avrebbe inviata al Ministero cinque anni fa la documentazione prodotta da Gaetano Cici o, comunque, non l’avrebbe supportata con un’informativa esaustiva, allora sarebbe veramente grave. Chiediamo, quindi, un’inchiesta da parte del Ministero competente e l’assunzione di decisioni atte a dare una soluzione ai problemi dell’attore

Leggi L’Informazione di San Marino

Archivi