Stato-Stato contro stato-mafia. Importante operazione di polizia stamane in provincia di Latina. Quel volteggiare di un elicottero alle 6 del mattino…

Lo Stato-Stato in lotta contro lo stato-mafia…
Un alternarsi di sentimenti.
L’angoscia che si alterna all’entusiasmo ed alla gioia.
Stamane, alle 4, eravamo al computer, con un senso di angoscia al pensiero dell’aggressione, ieri ed a Casal di Principe, alla cara Marilena Natale da parte di un soggetto degno rappresentante di quello stato-mafia che ci toglie il respiro.
Alle 6, poi, ci giunge una telefonata che ci annuncia il volteggiare insistente e prolungato di un elicottero nei cieli di Latina.
Un “elicottero scuro”, ci viene annunciato, sicuramente impegnato in un’importante operazione di polizia.
Lo Stato-Stato in azione contro le orde di malfattori e di mafiosi.
Dai primi lanci di agenzia, subito dopo, veniamo a conoscenza di decine di arresti fra Latina-Sabaudia e Fondi, in provincia di Latin a.
Traffico di droga.
Nel nostro gergo definiamo queste operazioni “minori” attribuendo a quelle contro le mafie la definizione di “maggiori”.
Sono comunque operazioni nelle quali il confine fra criminalità comune e criminalità organizzata è sempre molto labile in quanto è difficile che dietro nutrite bande di trafficanti non si nascondano le mafie.
Gioiamo.
Un altro colpo assestato allo stato-mafia da parte di uno Stato-Stato che fa sentire la sua presenza.
Una presenza che vorremmo più assidua e più incisiva, contro i capitali accumulati dai mafiosi sul sangue della povera gente.
Ma tant’è e noi siamo felici lo stesso.
Marilena, non demordiamo perché lo Stato-Stato, malgrado tutto, c’è ancora.
Ancora, ma speriamo e combattiamo perché esso ci sia sempre di più!

Archivi