.Sono tre mesi che il posto di Commissario straordinario per le vittime di usura e racket é scoperto ed il Governo non si decide a nominare il successore di Giuffré.Intanto il lavoro si accumula e ci vorranno mesi,dopo che ci sarà la nuova nomina,per smaltirlo.Così Renzi,Alfano ed il Governo intendono combattere la mafia !!!!!!!!!!!…………………….

“Il Governo nomini il Commissario straordinario per le vittime di usura e racket: il modo migliore per onorare la scelta degli imprenditori di Corleone che si sono ribellati al pizzo. Da quando a Luglio è andato in pensione il prefetto Giuffrè il posto è vacante. E’ un’assenza che pesa sia sul piano operativo, sia sul piano simbolico: sono tante in Italia le vittime di usura e racket, una parte di queste decide di denunciare, rompendo il muro della paura e accettando consapevolmente di correre un rischio anche grave, come nel recente caso di Giovanni Cugliari nel vibonese. Queste persone quando si affidano allo Stato non possono vedere una porta chiusa, un ufficio vuoto. Questa sera il Consiglio dei Ministri può risolvere la situazione
on.le Mattiello “

Archivi