Solo pochi hanno titolo per parlare di Fondi. Tutti gli altri dovrebbero tacere perché quando c’era da parlare e denunciare, erano tutti silenziosi. Se non complici

COMUNICATO STAMPA

Sulla “questione Fondi” poche persone hanno titolo per parlare. Fra queste, Arcangelo Rotunno, sindaco del PCI che per primo combatté la battaglia contro la cementificazione del territorio, il consigliere Faiola, Onorato Mazzarino, i dirigenti locali di Rifondazione, oggi di Sinistra e Libertà, Legambiente, Arci Murales, WWF, qualche altro e, se permettete, noi dell’Associazione Caponnetto.

Tutti gli altri, o quasi, dovrebbero tacere. O perché sono stati complici, oggettivamente o soggettivamente, o perché sono stati silenziosi quando c’era da parlare e, soprattutto, da denunciare.

E’ la politica che è stata sconfitta a Fondi. Tutta, a destra come a sinistra, anche se le responsabilità sono diverse.

Il turbinio di dichiarazioni di tantissimi che solo oggi si interessano a Fondi ci disgusta profondamente.

LA SEGRETERIA

Archivi