Soldi dalla Guinea a Gaeta?

Ci è stato segnalato che c’è in corso un tentativo di investimenti massicci di denaro nell’economia gaetana proveniente dalla Guinea da parte di uomini vicinissimi all’ex dittatore Lantana Conté.

Conté, morto nel dicembre scorso, giunse al potere con un golpe ed ha incarnato a lungo il prototipo del dittatore africano fantoccio di potenze straniere.

Secondo notizie diramate dall’AGENZIA RADICALE dell’1 ottobre 2009 a firma di Marco Rossi, sembrerebbe che il regime dell’ex dittatore, oltre a sfruttare le ricchezze naturali della Guinea (bauxite, uranio, oro, diamanti ecc.) avrebbe trovato un’ulteriore fonte di guadagno attraverso TRAFFICI ILLECITI.

Alla luce di quanto sopra, invitiamo forze dell’ordine e magistratura a verificare la fondatezza o meno della notizia in parola e, in particolare, le laicità o meno dell’origine dei capitali pronti ad essere investiti nel Golfo.

Archivi