Siamo felici per la candidatura alla carica di Sindaco di Terracina del Giudice Eugenio Fedele. Terracine e l’intera provincia di Latina hanno bisogno vitale di uomini onesti e coraggiosi

NEL MARASMA MORALE, SOCIALE, ECONOMICO, POLITICO ED ISTITUZIONALE CHE ATTANAGLIA LA PROVINCIA DI LATINA, UNA BELLA NOTIZIA: IL GIUDICE EUGENIO FEDELE SI CANDIDA ALLA CARICA DI SINDACO DI TERRACINA

Una bella notizia per i cittadini onesti che hanno sete di legalità:

il giudice di pace Eugenio Fedele si candida, in una lista civica, alla carica di Sindaco nelle imminenti elezioni amministrative a Terracina.

Bella figura, il Dr. Fedele, di magistrato onorario, noto per le sue sentenze, prima a Terracina e poi a Fondi, che hanno tentato di ripristinare un clima di legalità su un territorio devastato dal malaffare e dalle mafie.

Sentenze coraggiose che hanno investito il mondo della malapolitica e delle gestione scorretta della cosa pubblica e che hanno dato origine a tutta una serie di ulteriori indagini da parte delle sfere giudiziarie superiori.

Terracina ha bisogno di uomini del genere, uomini che hanno fatto del rispetto delle leggi il loro distintivo ed il loro cavallo di battaglia, in una provincia dove ormai la legalità è considerata un optional.

Roba da mettere sotto i piedi, con un tessuto quasi del tutto compromesso e che ha portato a livello di classi dirigenti persone perbene ma anche un esercito di malfattori e di amici di mafiosi o mafiosi essi stessi.

Quando il giudice Fedele ci ha parlato delle sue intenzioni, noi abbiamo gioito, come quando gioimmo al momento della candidatura dell’amico Enzo Trani a Fondi, anche egli candidato – e poi eletto – in una lista civica.

Di uomini del genere queste terre ne hanno un bisogno vitale.

A questi amici, conosciuti ed apprezzati da tutte le persone oneste, va il ringraziamento affettuoso di tutta la nostra Associazione, ringraziamento accompagnato dall’assicurazione che noi, nel limite delle nostre capacità, saremo sempre ad essi vicini, accomunati come siamo da un anelito di libertà e di pulizia morale.

Archivi