Si insedia il nuovo prefetto Pantalone, il sindaco chiede convocazione Comitato per la sicurezza Posta.

Si insedia il nuovo prefetto Pantalone, il sindaco chiede convocazione Comitato per la sicurezza.

Anche l’Associazione Caponnetto saluta il nuovo Prefetto di Napoli  e,apprezzando la sua dichiarata volontà di aprire un confronto proficuo con la società civile,si augura che alle parole seguano al più presto i fatti.
Mattino logo
chiudi

Si insedia il nuovo prefetto Pantalone, il sindaco chiede convocazione Comitato per la sicurezza

PER APPROFONDIRE:prefetto; pantalone
A+A-Stampa
NAPOLI – Si insedia oggi il nuovo prefetto di Napoli, prima donna a ricoprire il ruolo nel capoluogo partenopeo: è Gerarda Maria Pantalone, negli ultimi tre anni prefetto di Salerno. Pantalone succede a Francesco Antonio Musolino, designato dal Consiglio dei Ministri nuovo capo del Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile. Pantalone è originaria di Grazzanise, in provincia di Caserta: «È per me un onore oltre che motivo di orgoglio, quale cittadina campana di origine, pormi al servizio di uno splendido quanto articolato e complesso territorio e di una straordinaria collettività impegnata in un difficoltoso percorso di crescita civile e sociale cui è dovuta la massima attenzione e considerazione», dichiara.

Obiettivo del nuovo prefetto di Napoli è quello di «promuovere la più fattiva sinergia tra le istituzioni e sollecitare il coinvolgimento della società civile per la ricerca di risposte efficaci e condivise alle più delicate situazioni che interessano la nostra comunità e per lo sviluppo del territorio».

Pantalone assicura «la costante disponibilità all’ascolto e la vicinanza istituzionale a chi sta vivendo una condizione di disagio, a chi non ha un lavoro, a chi teme di perderlo, a chi è angosciato dall’incertezza del presente e del futuro», tutto ciò «nell’esercizio di una azione sorretta dall’elevato valore sociale e costituzionale dell’etica pubblica e sempre improntata, in ogni momento ed in tutte le sue manifestazioni, all’affermazione degli imprescindibili principi di legalità e libertà che saranno garantiti con ogni sforzo e fermezza».

Nel salutare il nuovo prefetto Pantalone, il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha chiesto «con cortese urgenza una convocazione del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica» con riferimento «a fatti accaduti a Forcella, alla Sanità, a Ponticelli certamente legati al fenomeno della criminalità organizzata ma anche a scippi a danno di turisti italiani e stranieri che attengono alla micro delinquenza, altrettanto dannosa e pericolosa».

Archivi