Sequestrato a Spigno Saturnia (Latina) un mega cantiere nel quale sarebbero stati interrati rifiuti speciali e dal quale sarebbero stati asportati 16 mila metri di argilla. Intervento della nostra Associazione

Latina,20.5.2011

AL SINDACO DI

SPIGNO SATURNIA

E p.c.

ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA

LATINA

ALLA PREFETTURA

LATINA

Ampia eco nell’opinione pubblica pontina ha riscosso la notizia riportata dal quotidiano ” La Provincia” di un sequestro  ad opera dei carabinieri di Minturno di un cantiere presumibilmente abusivo nel Comune di Spigno Saturnia ,in località Santo Stefano.

Da tale cantiere,secondo il quotidiano indicato,i titolari – quattro cittadini,due pontini e due campani-, avrebbero asportato ben 16 mila metri di argilla,utilizzati non si sa dove ed a quali scopi,dopo,peraltro, l’effettuazione  di  un interramento di rifiuti speciali su un’area di circa 2500 metri.

Si prega codesta Amministrazione di voler rimettere,ai sensi della legge n.241/90,alla scrivente Associazione copia del verbale di sequestro rilasciato dai Carabinieri e/o ogni altra eventuale documentazione inerente al caso in esame.

In attesa,si porgono distinti saluti

LA   SEGRETERIA

Archivi