SEMPRE PIU’ NECESSARIA L’ISTITUZIONE DI UN CENTRO OPERATIVO DELLA DIA IN ABRUZZO E MOLISE. SI MUOVE L’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO

CONSIDERATA LA SIGNIFICATIVA PRESENZA DI ORGANIZZAZIONI CRIMINALI MAFIOSE NELLE REGIONI ABRUZZO E MOLISE SI RENDE SEMPRE PIU’ NECESSARIA ED URGENTE L’ISTITUZIONE DI UN CENTRO OPERATIVO DELLA DIA NEL CAPOLUOGO ABRUZZESE CON COMPETENZE ANCHE NELL’AREA MOLISANA.

TUTTO IL LAVORO INVESTIGATIVO SIA PREVENTIVO CHE REPRESSIVO NELL’AZIONE DI CONTRASTO ALLE MAFIE ED ALLA CORRUZIONE NON PUO’ E NON DEVE CONTINUARE A GRAVARE SULLE SPALLE DEI CENTRI DI ROMA E DI NAPOLI GIA’ OBERATI DI UN IMPEGNO PESANTISSIMO NEL LAZIO ED IN CAMPANIA.

LA SEGRETERIA NAZIONALE 

ASS.CAPONNETTO.

Archivi