Seminari a Palazzo di Giustizia di Napoli – domani la cerimonia di chiusura

 

La responsabilità civile e disciplinare dei magistrati

Domani, giovedì 4 febbraio l’evento di chiusura dei 16 Seminari a Palazzo di Giustizia di  Napoli – Sala UIF 

 

La responsabilità civile e disciplinare dei magistrati alla luce della più aggiornata normativa: utopia o concreta possibilità?

 

Questo l’interrogativo di fondo che ha guidato i 16 Seminari organizzati da Camera Europea di Giustizia e UIF Napoli durante l’arco dei mesi, da settembre 2015 a gennaio 2016. Decine di relatori hanno approfondito uno ad uno i diversi aspetti connessi alle norme sulla responsabilità civile e a quella disciplinare, guidando pubblico e corsisti lungo un percorso teso a fornire elementi scientifici ad avvocati e ricercatori, anche attraverso il contributo dei numerosi magistrati intervenuti ai Seminari, in primis il presidente della Corte d’Appello di Napoli Antonio Buonajuto, il procuratore aggiunto Nunzio Fragliasso, il presidente vicario del Tribunale di Napoli Umberto Di Mauro, il magistrato Monica Amirante della Sezione distrettuale ANM, e l’ex pm degli Affari civili Manuela Mazzi.

 

All’evento di chiusura, che avrà inizio come ogni giovedì alle ore 10.30 del 4 febbraio 2016 nella Sala UIF del Palazzo di Giustizia di Napoli, sono stati invitati tutti i relatori dei 16 Seminari.

 

Il presidente della Camera Europea di Giustizia, avvocato Nicola Cioffi, nel corso della cerimonia consegnerà ai corsisti gli attestati di partecipazione.

 

L’incontro di giovedì prossimo, che sarà interamente ripreso dall’emittente televisiva Julie Italia, sarà condotto da Rita Pennarola. Interventi di Ermanno Corsi.

 

 

 

 

Napoli, 3 febbraio 2016 

                                              Camera Europea di Giustizia

Ufficio stampa Domina Comunicazione – domina.comunicazione@libero.it

Info e contatti: Associazione “Camera Europea di Giustizia”  Via Agostino Depretis, 62 – 80133 Napoli  www.cameraeuropeadigiustizia.com – info@cameraeuropeadigiustizia.com – Tel. 366.31.20.864

Archivi