Secondo il CEPIG, presieduto dall’attuale Procuratore Capo della Repubblica di Latina, gà negli anni ’80-’90, la presenza mafiosa in provincia di Latina era asfissiante. Ora non lo è più?

(clicca sulle immagini per visualizzarle dimensione normale)

Archivi