Se si fosse intervenuti prima non saremmo arrivati a questa situazione.E troppo ancora c’é da scoprire !!!!!!………………………………Si diceva,infatti “ Non fate allarmismo,ad evitare che scappino turisti ed imprenditori”,oppure ,”a Latina non ci sono organizzazioni mafiose radicate “ ed altre cose del genere ,quando gli imprenditori onesti erano già andati via sostituiti dai disonesti e da quelli mafiosi. Circa 20 anni fa Carmine Schiavone nella caserma dei Carabinieri di Latina fece delle dichiarazioni importanti.Parlò di una trentina di “soldati” pagati a 3 milioni al mese che curavano gli interessi dei casalesi in terra pontina.Fece anche dei nomi :Non é stato fatto niente.A Latina si sono investite montagne di milioni ,sono sorte banche a go go e nessuno si é degnato di andare a verificare la provenienza dei soldi.Prefetti,Procuratori,Questori,Comandanti vari hanno girato i loro sguardi da un’altra parte e non hanno mai voluto vedere dietro tanta ricchezza apparente cosa si nascondeva.Degli “zingari” si sapeva tutto da sempre ma mai nessuno é andato a verificare CHI li sosteneva,CHI si faceva dare i voti perché il problema é sempre lo stesso: si guardano gli attori diretti quando l’allarme é alto ma mai chi sta “dietro”.Giovanni Falcone diceva “seguite il filone dei soldi e troverete la mafia”.Non é mai stato fatto a Latina. Chi,secondo voi ,bisognerebbe processare per primi????? Per non parlare,poi,dei cittadini che hanno sempre visto e saputo e sono stati sempre zitti!!!!!!

Ti potrebbe anche interessare...