Se non si cacciano a pedate nel sedere condannati e corrotti dal Parlamento e dagli uffici pubblici, l’ Italia andrà sempre più a rotoli.

Articolo tratto da la repubblica – leggi l’articolo

Archivi