Se il PD vuole seriamente combattere le mafie non limitandosi a vuoti attestati di solidarietà………………………………..

 

QUANDO L’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO  PARLA DELLA NECESSITA’ DI  RIVEDERE LA LEGGE  CHE ASSEGNA AI PREFETTI  LA MATERIA DELLA PREVENZIONE ANTIMAFIA  E DI TRASFERIRLA  ALLE DDA……………

 

 

…….e quando chiede l’istituzione di una seconda  DDA nel Lazio e di un Centro Operativo  della DIA in provincia di Latina,per il Basso Lazio!!!!!!!!!

 

Il Segretario provinciale del PD di Latina,anziché cavarsela ,dopo le scritte oltraggiose e minacciose al consigliere Di Fazio a Sperlonga  ,con una blanda dichiarazione  di solidarietà,si impegni con il suo partito  a far realizzare  queste tre cose.

In Campania  ci sono 3 DDA ,mentre nel Lazio,dove c’é la Capitale d’Italia  e dove questa rappresenta  e  viene descritta come  il crocevia di tutti i grandi affari nazionali ed internazionali,ce n’é solamente una ,

Una sola ,costretta,peraltro,  a far fronte a  situazioni che si sono incancrenite a causa di decenni  di disattenzione,se non di collusioni  fra  soggetti della criminalità organizzata e della politica e delle stesse istituzioni,  e di negazione del fenomeno mafioso.

Con un Centro operativo della DIA ,con un numero di  mezzi,risorse  e di personale insufficiente e che  deve,malgrado ciò, far fronte alle esigenze non solo del Lazio ma anche di altre regioni ad esso confinanti.

E’ assurdo!!!   Incredibile !!!!!!

Ci sono  due caserme-  la prima,quella della Compagnia della Guardia di Finanza a Fondi e la seconda,quella della Stazione Carabinieri di Sperlonga –  che dispongono della capienza necessaria  e degli spazi per l’installazione di  tutti gli apparati disponibili e che rendono,quindi,non necessaria la ricerca di ambienti per l’allocazione di un nuovo Centro Operativo o,comunque,anche di una semplice Sezione distaccata della DIA di Roma. 

Ecco,se il Segretario provinciale del PD di Latina vuole dare un senso alla sue dichiarazioni di solidarietà al Consigliere Di Fazio ,si adoperi a far realizzare subito queste tre cose,a cominciare da quest’ultima  che é la meno complessa .

Solo in tal caso  il PD  guadagnerebbe  in termini di credibilità circa una  sua reale volontà di combattere le mafie!

Archivi