SCONCERTANTE.QUA,ANZICCHE’ I MAFIOSI,VENGONO CONDANNATE LE PERSONE PERBENE E CHI COMBATTE I MAFIOSI.NON SE NE PUO’ PIU’!!!!!!!

QUANDO NOI DICIAMO CHE NON E’ POSSIBILE A CHI CREDE VERAMENTE NEI VALORI DELLA LEGALITA’,DELLA GIUSTIZIA E DELLA DEMOCRAZIA ALLEARSI CON QUESTO “SISTEMA”,PRENDERE SOLDI DA QUESTO “SISTEMA”,FARE CONVENZIONI CON QUESTO “SISTEMA” E TRARRE BENEFICI , SOLDI E CARRIERE…………………….
O SI STA CON IL ” SISTEMA” O SI STA CONTRO DI ESSO,O CON LA MAFIA O CONTRO LA MAFIA
.LA VERA ANTIMAFIA SOCIALE IN ITALIA DEVE FARE UNA PROFONDA RIFLESSIONE AL RIGUARDO PERCHE’ CI SONO TROPPI EQUIVOCI,TROPPE OMBRE CHE ,OLTRE AD OFFENDERE LA MEMORIA E L’ONORABILITA’ DI CHI E’ MORTO O RISCHIA OGNI MOMENTO DI MORIRE,COPRONO DI FANGO ANCHE I SOGGETTI ONESTI E CHE CI RIMETTONO DALLE PROPRIE TASCHE PERCHE’ CI CREDONO VERAMENTE.
SE IO MI METTO A GESTIRE BENI,MI FACCIO DARE SOLDI DALLE ISTITUZIONI CHE SPESSO SI RIVELANO CORROTTE E MAFIOSE,DIVENTO UN’IMPRESA,FACCIO BUSINESS E QUESTA NON E’ PIU’ LOTTA ALLE MAFIE,CHE SONO,OLTRE CHE MILITARI,POLITICHE,ECONOMICHE ED ISTITUZIONALI; DIVENTO OGGETTIVAMENTE UN LORO ALLEATO IN QUANTO MI METTO A FARE LE STESSE COSE CHE FANNO LORO.
L’ANTIMAFIA ,PER ESSERE TALE,DEVE ESSERE PULITA,SENZA ALCUN INTERESSE NE’ ECONOMICO NE’ POLITICO.
HANNO FATTO BENE ,IN TALE OTTICA ,I FIGLI DI PAOLO BORSELLINO A BUTTARE UN MACIGNO NELLO SPECCHIO D’ACQUA PURULENTO DI UN'”ANTIMAFIA” DI AFFARI E DI IPOCRISIA,UN MACIGNO CHE PROVOCHERA’ – CE LO AUGURIAMO CON GRANDE VIGORE – EFFETTI LACERANTI MA CHIARIFICATORI.
UNA BUONA VOLTA PER SEMPRE , PERCHE’ CHI,COME NOI,CORRE RISCHI DI OGNI GENERE – COME IL MARESCIALLO MASI E TUTTI COLORO CHE VERAMENTE E NON A CHIACCHIERE COMBATTONO LE MAFIE – E SPESSO CI RIMETTE DI TASCA PROPRIA,PROVA RABBIA E SCHIFO NEL SENTIRSI ACCOMUNATO CON SCIACALLI,AFFARISTi,OPPORTUNISTI E PAROLAI ED,OLTRE A QUESTO,EVENTUALMENTE ANCHE MAFIOSI!!|!!!!!
BASTA.
DA ORA IN POI LA GENTE PERBENE DEVE COMINCIARE A FARE UNA SELEZIONE:
CHI NON DENUNCIA ,AIUTANDO FORZE DELLORDINE E MAGISTRATURA A COMBATTERE LE MAFIE,COME D’ALTRONDE CHIEDEVA PAOLO BORSELLINO E COME,PERALTRO,IMPONGONO LE LEGGI DI UNO STATO DI DIRITTO E I DOVERI DEL CITTADINO,NON VA CONSIDERATO COME APPARTENENTE AL MONDO DELL’…………”ANTIMAFIA”.

DA “ANTIMAFIA DUEMILA”

Archivi