Scene da guerra a Foggia: già tre bombe esplose da inizio anno

Scene da guerra a Foggia: già tre bombe esplose da inizio anno

AMDuemila 05 Gennaio 2022

Sono vere e proprie scene da guerra quelle che si vedono in questi giorni a Foggia. Già tre bombe esplose nei pressi di tre esercizi commerciali: davanti alla saracinesca della profumeria Afrodite, che si trova in viale due Giugno nella notte tra il 3-4 gennaio, poi contro la rivendita di auto Romano Opel di via Giustino Fortunato e ieri notte davanti alla saracinesca di un’agenzia di onoranze funebri e fioraio in via Guido Dorso. Il boato è stato udito in gran parte del quartiere e la deflagrazione ha danneggiato la saracinesca e provocato il distacco parziale del rivestimento in marmo esterno. Sul posto hanno operato i carabinieri che stanno acquisendo i filmati delle telecamere di sicurezza dell’attività commerciale e quelli della zona circostante al fine di identificare gli autori. “Stavo dormendo e ho sentito un forte boato. Sembrava una bomba come quelle dei bombardamenti durante la guerra che io ho vissuto”, dice un testimone. Da indiscrezioni pare che le telecamere della concessionaria auto avrebbero ripreso due giovani a bordo di un monopattino piazzare la bomba e fuggire via. “Chi ci conosce sa che abbiamo bisogno di voi, dei vostri messaggi, del vostro supporto perché in questi momenti quello che serve è la solidarietà!!”, dice l’appello lanciato su Facebook dai titolari della profumeria Afrodite. Centinaia i messaggi di solidarietà ricevuti dai due commercianti che sul social aggiungono: “Chi ci conosce sa gli anni che abbiamo dedicato al nostro amato lavoro. Per quanti anni abbiamo deciso di impegnarci per il nostro amato lavoro, investendo tempo che è la vera ricchezza. Ci hanno insegnato che un impegno va portato a termine e insegneremo ai nostri figli questo!!”. In merito a questi fatti si è espresso anche l’ex presidente del Consiglio Giuseppe Conte il quale ha scritto su suo posto Facebook che: “Nel foggiano la voce dello Stato deve essere più forte del boato degli ordigni esplosi di fronte a negozi e attività in questi giorni. Chiedo ai cittadini di essere vicini alle persone che hanno subito questi vili attacchi, in questa lotta bisogna restare uniti”.

Fonte: https://www.antimafiaduemila.com/home/mafie-news/254-focus/87492-scene-da-guerra-a-foggia-gia-tre-bombe-esplose-da-inizio-anno.html

Archivi