Roma, maxi sequestro di bar e ristoranti: ecco i nomi dei locali

Roma, maxi sequestro di bar e ristoranti: ecco i nomi dei locali

Il Mattino, Mercoledì 11 Maggio 2016

Roma, maxi sequestro di bar e ristoranti: ecco i nomi dei locali

A finire sotto sequestro 10 immobili, 43 società, 45 aziende, 30 veicoli e rapporti bancari presso 68 istituti. Tra i beni sottoposti a sequestro si segnalano in particolare, i bar «Pio Er Caffè» e «L’Angolo d’Oro» nonchè il ristorante «Hostaria Sora Franca», tutti nei pressi del Vaticano, intestati formalmente a terzi – tra cui due cittadini cinesi – e una trattoria a Trastevere, formalmente intestata a una cittadina romena e ad una cittadina ucraina.
Sigilli anche ad una palestra e un negozio a Ciampino, riconducibili alla famiglia Casamonica. Sigilli, secondo quanto riferisce una nota della Questura di Roma, «anche ad una cooperativa di facchinaggio in Arienzo (CE), una coop O.n.l.u.s. a S. Nicola La Strada (CE), la SERRMAC con sede a Budoia (PN), per anni considerata un’ eccellenza italiana nel mondo, per la costruzione di trapani, acquisita a seguito di fallimento e un’ azienda di somministrazione di cibi e bevande con sede in Parma». Il valore complessivo dei beni posti sotto sequestro ammonta a circa 25 milioni di euro. (ANSA).

Archivi