Roma, arrestato Nicoletti, ”er Secco”

È accusato di riciclaggio. Era il cassiere della Banda della Magliana.
Seppur in età piuttosto avanzata si dà ancora molto da fare.
E, infatti, ieri è stato arrestato a Roma per riciclaggio Enrico Nicoletti, il cassiere della Banda della Magliana.
Su “Er Secco”, 84 anni, pende l’accusa di associazione a delinquere finalizzata “alla commissione di millantrato credito, truffa, usura, falso, riciclaggio e ricettazione”.
È l’ultimo atto di un’operazione denominata “Il gioco è fatto”, per la quale la Mobile di Roma aveva già eseguito nello scorso ottobre misure cautelari e per la quale la scorsa settimana aveva sequestrato beni per un valore di 2,5 milioni di euro.
Nicoletti viene considerato il capo di un gruppo criminale dedito alle truffe nel settore immobiliare legato alle aste giudiziarie. A lui erano destinati i proventi delle attività della banda, poi reinvestiti in attività commerciali e appartamenti.

Lorenzo Misuraca

(Tratto da Il Salvagente)

Archivi