Riproduciamo un vecchio articolo di Rita Recchia, corrispondente da Terracina del quotidiano “La Provincia”, che tratta della ben nota questione della “Fogna tax” che interessa i cittadini della zona di Badino di quella città e dell’intervento della nostra Associazione. Noi rimarcammo alcune anomalie su cui chiedemmo di far luce. Anomalie che riguardavano, soprattutto, ma non solo, i rapporti fra Comune di Terracina, Acqualatina e la società autrice di richieste di somme ai cittadini di Badino per la gestione delle fogne. Quella società era, infatti, riconducibile ad un consigliere comunale. Non ci è dato di sapere, allo stato, se Prefettura e Procura della Repubblica di Latina abbiano affrontato il problema. Un problema, fra gli altri, sul tappeto che meriterebbe opportuni chiariemnti circa l’esito degli accertamenti eventualmente svolti, accertamenti che si sarebbero dovuti svolgere dopo i nostri rilievi di luglio 2009

Leggi l’articolo

Archivi