Ricordatevi dei Prefetti che negavano che a Roma ci sono le mafie.Ricordatevi delle polemiche dell ‘ allora Procuratore Nazionale Antimafia Vigna con un ex Prefetto di Roma che non applicava la circolare dell’allora Ministro dell’Interno Napolitano ( circolare di cui nessuno vuole parlare e fa finta di aver dimenticato,ma mai revocata e quindi ancora valida ) che chiedeva a tutte le Prefetture d’Italia di integrare i Comitati Provinciali per la sicurezza e l’ordine pubblico con la partecipazione di un Magistrato della DDA. Quando i Prefetti di Roma,eccetto Mosca , subito mandato via,negavano l’esistenza della mafia a Roma,Procura Nazionale Antimafia,la DIA,Il Procuratore Generale della Corte di Appello ne denunciavano la presenza e le attività massicce.Ecco i risultati.Quando noi diciamo che la mafia bisogna cercarla ed attaccarla nelle istituzioni perché é in queste e nella politica che si annidano i mafiosi che contano,quelli che gestiscono potere e comandano.

Ti potrebbe anche interessare...