Richiesta sequestro atti relativi alle aste fallimentari per le aziende agricole e commerciali pontine e di incontro con il Procuratore Capo della DDA di Roma.

URGENTISSIMA

*

Associazione per la lotta contro le illegalità e le mafie

“Antonino Caponnetto”

www.comitato-antimafia-lt.org info@comitato-antimafia-lt.org

Tel 3470515527

Latina,9.11.2012

Dr.Giuseppe Pignatone

Procuratore Capo Procura

Della Repubblica e

Coordinatore DDA

ROMA

Gentile Procuratore,

le trasmettiamo a parte,per posta ordinaria,un documento redatto dalla scrivente Associazione insieme alle consorelle “I Cittadini contro la corruzione e le mafie” e “CRA e Dignità Sociale” e relativo al problema delle procedure in atto presso il Tribunale di Latina per le aste immobiliari che riguardano centinaia di aziende agricole e commerciali in provincia di Latina e non solo.

In tale documento abbiamo manifestato tutte le nostre preoccupazioni in ordine alla possibilità che a tali aste giudiziarie possano partecipare individui collegati alle organizzazioni criminali ,organizzazioni già fortemente inserite nel tessuto economico e sociale della provincia di Latina.

E’,pertanto,a nostro avviso,indispensabile che codesta Direzione Distrettuale Antimafia intervenga per disporre accertamenti sull’origine dei capitali investiti o che saranno investiti e che,nelle more,venga disposto il sequestro di tutti gli atti relativi alle procedure fallimentari già espletate ed in corso.

Le chiediamo,inoltre,di voler convocare presso i suoi Uffici un incontro con i rappresentanti delle tre Associazioni di cui sopra.

In attesa,le porgiamo distinti saluti

Archivi