Riceviamo e pubblichiamo una nota pervenutaci dall’Associazione Europea Familiari e Vittime della Strada, il cui v. Presidente solleva un problema che riguarda il Lungomare di Latina sull’asse che va da Sabaudia fino a Nettuno-Anzio, un tratto lasciato nelle mani di criminali di ogni specie. Condividiamo la denuncia e le lagnanze fatte da Giovanni Delle Cave ed invitiamo Questura e Comando Provinciale dei Carabinieri di Latina a dedicare una maggiore e più assidua attenzione a quel territorio.

Leggi qui

Archivi