Riceviamo e pubblichiamo questa nota pervenutaci dal Testimone di Giustizia Gennaro Ciliberto :” Una città preda del crimine ed un governo che promette sicurezza ma poi….lascia che il popolo viva nel terrore

>
> Non serve più gridare all’indignazione, questa città è ostaggio del crimine,di bande che giorno dopo giorno seminano terrore e la fanno da padrone.
> C’e un popolo stanco è inerme  che subisce e c’è poi  la politica locale che  mette  toppe e fa proclami  per poi inchinarsi alle promesse di Roma che restano tali.
> Violenza gratuita e premeditata fanno di questa cittadina un simbolo del crimine offuscando le sue virtù e bellezze inestimabili.
>
> VORREI UN SINDACO che battesse i pugni e che urlasse alla politica nazionale e agli organi istituzionali BASTA …BASTA ….BASTA ora dateci la libertà di vivere sereni.
> Ad ogni azione criminale c’è la reazione di facciata ma poi tutto torna come prima nell’abbandono totale.
> Completa il quadro una giustizia clemente e poco efficace.
> Forse hanno vinto loro, quegli infami che vogliono Bitonto così devastata quelli che fanno affari con la criminalità e quelli che pagano il pizzo ….si perché a Bitonto ci sono gli intoccabili. ..chi sono  ?
> chi paga !
>
> Sono coloro che sfoggiano auto potenti ,Rolex  e che nessuno  tocca,quasi come se vivessero in una città  nella città ,coloro che investono con la complicità della criminalità organizzata e che sfilano anche tra la gente ad ogni manifestazione contro le mafie tanto per far vedere il loro vestito “bianco ”
> Cosa può oggi sperare il popolo bitonto onesto ?
> Nulla!
> Come si può vivere in tal modo ?
> Non è vita!
> Cosa serve organizzare eventi se puoi tutto torna nel buio infernale e che la cronaca quotidiana ci racconta di un far West  ?
> Stringo forte in un abbraccio coloro che con impegno e costanza cercano di fare ciò che uno Stato dovrebbe fare ….assicurare sicurezza alla cittadinanza
> tdg
> Ciliberto Gennaro

Archivi