Riceviamo e pubblichiamo la lettera del Codici relativa alla nomina Commissione ci Coordinamento della Consulta Antimafie‏.

Oggetto: ritiro Consulta Antimafia

Egregio Presidente,

è con delusione e amarezza che annunciamo il ritiro di Codici e di Forum Associazioni Antiusura dalla Consulta Antimafia.

La Consulta è nata con le migliori e alte intenzioni: associazioni, sigle sindacali, comitati e istituzioni uniti per dire no alla mafia ed avviare le opportune azioni a tutela del territorio romano.

In teoria un’iniziativa lodevole, il contrasto alla criminalità parte proprio da attività sinergiche e condivise da organismi accumunati dagli stessi intenti e da anni di lavoro sul campo. Codici e Forum delle Associazioni Antiusura hanno, quindi, fin da subito sposato la causa, aderendo all’iniziativa ed entrando così a far parte degli “abili ed arruolati”.

La Consulta si è però rivelata fallimentare. La condivisione di idee annunciata e il confronto tra le parti interessate sono mancati fin da subito. La prospettiva da lei avanzata di avvalersi della Consulta come di uno strumento utile per porre un freno alla criminalità è svanita all’orizzonte e non certo per mancanza di impegno e volontà di alcuni rappresentanti della stessa.

E’ purtroppo chiaro il disinteresse verso i doveri  formali assunti con la Consulta e gli obblighi morali nei confronti dei cittadini. L’assenza di un confronto, seppur richiesto, è la dimostrazione che manca la condizione minima essenziale per la prosecuzione di un rapporto di collaborazione. Rimane l’amarezza di vedere, ancora una volta, utilizzare temi così delicati per finalità diverse dalla lotta alla mafia.

Con la presente nota Codici e Forum Associazioni Antiusura annunciano pertanto il ritiro dalla Consulta antimafia.

Roma, 14 giugno 2012

Segretario Nazionale Codici             Presidente Forum Associazioni Antiusura

Archivi