Riceviamo e pubblichiamo

“CASTEL VOLTURNO – COMUNICATO – A fronte delle recenti notizie pubblicate dalla stampa, sul coinvolgimento di alcune persone in gravi fatti di camorra – persone legate ad un consigliere comunale di maggioranza – e alle affermazioni fatte sui social network, circa parentele scomode, anche per qualche altro consigliere, ritengo che il sindaco Dimitri Russo abbia il dovere di fugare dubbi e illazioni, in un Consiglio Comunale aperto alla cittadinanza, esprimendo la propria posizione nel merito e rinnovando pubblicamente, la fiducia all’intero Consiglio, alla Giunta Comunale e ai componenti dell’opposizione. Un atto a mio avviso dovuto nei confronti dei cittadini, ma soprattutto per confermare la volontà di amministrare con trasparenza e nel rispetto della legalità. Ritengo inoltre, che avvalendosi l’amministrazione della collaborazione di un Dirigente di Libera e in considerazione del fatto, che sono stati coinvolti in attività sul territorio, a supporto della stessa amministrazione, i giovani volontari dei campi estivi, sia necessario, qualora non dovessero esserci rassicurazioni da parte del sindaco, che la stessa Libera esprimesse pubblicamente la sua posizione, su questa spinosa questione. Ciro Scocca”

Archivi