Riceviamo dall’amico Bruno Fiore, consigliere comunale di opposizione al Comune di Fondi ed esponente del PD, l’allegato comunicato che pubblichiamo. Francamente avremmo preferito, dopo quanto si è verificato a Fondi, che il Consiglio Comunale di quella città facesse proprie le proposte formulate dall’Associazione Caponnetto a tutti i Sindaci del Lazio, della Campania, dell’Abruzzo e del Molise contro la corruzione e le infiltrazioni mafiose negli Enti locali e nella Pubblica Amministrazione. Fra le nostre propostre c’è una che riguarda la costituzione A COSTO ZERO di un OSSERVATORIO COMUNALE SULLA CRIMINALITA’ composto dai massimi rappresentanti provinciali delle forze dell’ordine, dalle associazioni antimafia effettivamente operanti sul territorio e da altri soggetti.. L’ordine del giorno approvato all’unanimità dal Consiglio Comunale di Fondi ci sembra un pò retorico, riduttivo e niente affatto efficace. Comunque meglio poco che niente!

PARTITO DEMOCRATICO

Circolo Cittadino di Fondi

Piazza Porta Vescovo nr. 21

www.democraticifondi.it

COMUNICATO STAMPA

LOTTA ALLE MAFIE E LIBERTA’ DI CRONACA.

Solidarietà a Giovanni Del Giaccio.

Nella seduta del Consiglio comunale di Fondi di martedì 27 u.s., su iniziativa di alcuni consiglieri di minoranza, è stata discussa ed approvata una mozione sull’analisi e le proposte a tutela dell’ordine pubblico e della sicurezza.

E’ stato un momento altamente significativo per l’intero Consiglio comunale che ha condiviso un testo nel quale, partendo da una situazione di grave disagio che viene percepito da larga parte della popolazione riguardante episodi sempre più diffusi di criminalità comune ha focalizzato l’attenzione sulla necessità di una forte azione di contrasto alla criminalità organizzata di stampo mafioso/camorristico che opera nei nostri territori.

L’impegno dell’Amministrazione comunale e dell’intero Consiglio comunale di Fondi è di promuovere ogni utile iniziativa affinchè sia garantito ai cittadini un più adeguato livello di tutela dell’ordine pubblico e della sicurezza, richiedendo a tal fine un maggiore impiego di risorse sul territorio. Ma, soprattutto, di lotta alla criminalità organizzata che ha raggiunto livelli così alti di penetrazione e di contaminazione del tessuto sociale, culturale ed economico che necessita di un impegno straordinario di prevenzione e di “intelligence” che, ad oggi, le istituzioni non sono state in grado di svolgere appieno, chiamando ad un impegno attivo anche tutte quelle parti sensibili della società civile che si dichiarino disponibili ad affinacare le Istituzioni nella lotta al malaffare ed al crimine organizzato.

Durante il dibattito in aula abbiamo ritenuto necessario, come Gruppo consiliare del Partito Democratico, esprimere la nostra solidarietà al redattore del quotidiano Il Messaggero Giovanni Del Giaccio che lunedì 3 dicembre sarà sottoposto, presso il Tribunale di Latina,  ad interrogatorio di garanzia a seguito di querela per diffamazione ricevuta dal sig. Vincenzo Zottola per le sue puntuali cronache  riguardanti le vicende, avvenute circa un anno fa, della cosiddetta “Operazione Golfo”.

Fondi, lì 30 novembre 2012

Bruno Fiore, Consigliere comunale del Partito Democratico

Archivi