Riceviamo da “ deLiberiamoRoma”: Incontro in commissione sulla delibera scuola

DELIBERA SCUOLA: PRIMO INCONTRO IN COMMISSIONE

Dopo la votazione in Consiglio che ha rimandato in Commissione le delibere, primo incontro e primo gap. Il parere negativo dell’ufficio tecnico, sostiene la Presidente Valentina Grippo, determina già di per sé la bocciatura in consiglio.

Il prossimo passo sarà quindi l’incontro con il Presidente dell’ufficio tecnico, per verificare la possibilità di superare questo ostacolo. Ma davvero sono tecnicismi, o si intende mettere in discussione la sostanza della delibera, ovvero la tutela della scuola d’infanzia pubblica, che vuol  dire congrui finanziamenti per esaurire la domanda e tutela dei diritti e della qualità del lavoro degli insegnanti e degli operatori?

Siamo a un bivio: il Comune ha l’occasione di dimostrare di voler stare dalla parte dei cittadini a cominciare da quelli più in difficoltà, perché è da qui che si vede la civiltà di un governo. Se così sarà potrà cominciare quel percorso partecipato che chiede la delibera, per ridisegnare la scuola d’infanzia pubblica nella città a partire dalla qualità del lavoro e dell’istruzione.

Ma se la Commissione intende nascondersi dietro un parere tecnico per mascherare scelte politiche che ancora una volta distruggono la qualità del pubblico per gettare i cittadini in pasto ai privati, il Consiglio comunale si deve prendere la responsabilità di bocciarla.

Noi continueremo a fare la nostra parte insieme ai genitori e ai docenti massacrati dalle ore di lavoro e ai lavoratori precari cui il lavoro è sottratto dall’ultimo accordo unilaterale, e lo faremo con tutte le iniziative possibili nel territorio.

Comitato Art. 33 Roma
DeLiberiamo Roma
Archivi