Renzi, svegliati e rimuovi subito il Prefetto di Vibo Valentia!

SE NICOLA GRATTERI, INCARICATO DAL GOVERNO IN CARICA DI RIFORMARE LA LEGISLAZIONE ANTIMAFIA PER RENDERLA PIU’ ADEGUATA ALLA SITUAZIONE ED ALLE ESIGENZE DEL PAESE, NON AFFRONTA COME PRIMO PROBLEMA QUELLO DEL RUOLO DEI PREFETTI CHE SONO I RESPONSABILI DELLA SICUREZZA E DELL’ORDINE PUBBLICO NELLE PROVINCE E NE RIDIMENSIONA LE FUNZIONI A VANTAGGIO DELLE PROCURE, RISCHIA DI PERDERE LA SUA CREDIBILITA’.
E CIO’ SAREBBE, OLTRE CHE UN DANNO ALLA SUA IMMAGINE, SOPRATTUTTO UN DANNO IRREVERSIBILE PER IL PAESE INTERO PERCHE’ EGLI E’ UNO DEI MIGLIORI MAGISTRATI D’ITALIA CHE VANTA UN CURRICULUM ECCEZIONALE NELLA LOTTA ALLA CRIMINALITA’.
I PREFETTI SONO NOMINATI DAL GOVERNO E SONO POCHI QUELLI CHE HANNO DIMOSTRATO FINORA DI ESSERE PIU’ CHE SERVITORI DELLO STATO SERVITORI DEI GOVERNI CHE LI HANNO NOMINATI.
GOVERNI CHE CAMBIANO IN CONTINUAZIONE.
TALCHE’, SE UN GOVERNO E’ TIEPIDO NELL’AZIONE DI CONTRASTO DELLE MAFIE, IL PREFETTO, CHE E’ ESPRESSIONE DI QUEL GOVERNO SU UN TERRITORIO, LO E’ ALTRETTANTO.
SONO MESI CHE STIAMO GRIDANDO, TANTO PER CITARE UN ESEMPIO MA NE POTREMMO CITARE UN ELENCO INTERMINABILE, CHE IL PREFETTO DI VIBO VALENTIA NON VA PERCHE’ NON METTE IN PIEDI UN PIANO DI CONTRASTO EFFICACE CHE RIDUCA QUANTO MENO L’OFFENSIVA DELLA NDRANGHETA IN QUELLA PROVINCIA, MA IL GOVERNO NON INTERVIENE E CONTINUA A MANTENERE INALTERATA UNA SITUAZIONE CHE DIVENTA MINUTO DOPO MINUTO SEMPRE PIU’ DRAMMATICA.
QUEL PREFETTO E’ ARRIVATO ADDIRITTURA A NON TENER CONTO NEMMENO DELLA SENTENZA DEL TAR CHE HA ANNULLATO IL PROVVEDIMENTO DI SOSPENSIONE DELLE MISURE DI PROTEZIONE IN FAVORE DI UN PREZIOSO TESTIMONE DI GIUSTIZIA CHE, PERALTRO, E’ ANCHE VICE PRESIDENTE DI UN’ASSOCIAZIONE ANTIMAFIA SERIA E NOSTRA AMICA.
COSA ASPETTA RENZI A FARLO RIMUOVERE IMMEDIATAMENTE COME E’ STATO FATTO PER UN MOTIVO DIVERSO CON IL PREFETTO DI PERUGIA???
INTANTO IERI, SEMPRE NEL VIBONESE, SI E’ VERIFICATO L’ENNESIMO FATTO CRIMINALE (VEDI SOTTO).
RENZI, SVEGLIATI E COMINCIA A PENSARE AI VERI PROBLEMI DEL PAESE CHE STA SPROFONDANDO SEMPRE PIU’ NEL BARATRO E NELLE MANI DELLE MAFIE!

Archivi