Rapporti con le cosche, chiesti 11 anni per l’ex assessore regionale Roberto Rosso

Rapporti con le cosche, chiesti 11 anni per l’ex assessore regionale Roberto Rosso

L’ex parlamentare di Forza Italia è accusato di voto di scambio

GIUSEPPE LEGATO

15 Dicembre 2021

ASTI. La procura ha chiesto stamattina in tribunale ad Asti, la condanna a 11 anni di carcere per l’ex assessore regionale Roberto Rosso imputato nel processo Carminius per voto di scambio politico mafioso. Rosso è accusato di aver versato 7900 euro a due boss della malavita organizzata calabrese (Onofrio Garcea e Francesco Viterbo) in cambio di appoggio elettorale (voti) alle elezioni regionali del 2019.
L’altra richiesta
I pm Paolo Toso e Monica Abbatecola hanno chiesto anche la condanna (a 12 anni) dell’imprenditore 
Mario Burló, già main sponsor con le sue società di outsourcing di numerose società sportive a Torino e in Italia per concorso esterno in associazione mafiosa.

Fonte:https://www.lastampa.it/torino/2021/12/15/news/asti_la_procura_chiede_11_anni_per_il_processo_carminius-1599420/

 

 

Archivi