Questo………………”Botta e risposta” é sintomatico di …come viene intesa dai più.oggi,la lotta alle mafie:”bisogna attendere la verità”!!!!!!!!!!|………….Attendere,attendere,attendere .E proprio per……… “attendere”,ecco come siamo ridotti!!!!!!!!!!!!!!

Leggevamo stamane la notizia del ritrovamento in provincia di Caserta della…………….”più grande discarica d’Europa di rifiuti   tossici” e pensavamo “é possibile che nessuno –cittadini,amministratori pubblici,carabinieri,istituzioni tutte,proprio nessuno – si sia accorto di quanto stava avvenendo su quel territorio? Tutti disattenti,tutti distratti?
All’improvviso ci é arrivato un messaggio di una persona che “commenta” alcune considerazioni da noi fatte circa l’assassinio del povero Mario Piccolino a Formia……………………………
Scusateci,ma non ci abbiamo visto più ed ecco il “botta e risposta”:
  • Michele Marra gridare sempre al lupo al lupo e’ sbagliato …..prima di fare qualsiasi tipo di affermazioni,ritengo sia giusto attendere la ricerca della verita’
    • Elvio Di Cesare Attendere,attendere,attendere.Amico mio,qua tutti commentano,parlano,sparlano,da dietro le scrivanie.Ma al fronte chi ci va? quattro coglioni come noi e basta?Cominciate a parlare meno e a lavorare di più,INDAGANDO e DENUNCIANDO,NOMI E COGNOMI ed esponendovi in prima persona,come facciamo noi.E’ troppo comodo cavarsela con “tengo famiglia”,”non compete a me”.L'”armiamoci e partite”.Bello eh? VENITE A COMBATTERE AL FRONTE INSIEME A NOI E,poi,potete parlare!”
Ci si dice :”attendere la ricerca della verità”.
Noi sin dal primo momento abbiamo riposto,conoscendo la serietà e la preparazione dei magistrati della DDA di Roma e vedendo che il “caso” era affidato ad essi,la massima fiducia in essi ed anche nel Questore di Latina che stimiamo.
Ma é sul “significato” di quell’”attendere” che non ci troviamo d’accordo.
E sulle….conseguenze!
Sono decenni che in Italia si “attendono” le verità,
Ed é per questo che siamo finiti come siamo finiti.
Le gente si deve convincere della necessità di non estranearsi dalla vita reale del Paese e dalle sue vicende.
Paolo Borsellino diceva che  é un errore imperdonabile il pensare che tutto il peso della lotta alle mafie debba essere accollato sulle sole spalle della magistratura e delle forze dell’ordine.
La gente DEVE aiutarle,suggerendo,informandole e non deve continuare a commentare,il più delle volte a sproposito,
Slogan e dissertazioni,chiacchiere su chiacchiere.
VENITE AL FRONTE,  a combattere corpo a corpo,sapendo di correre rischi,di poterci rimettere soldi di tasca vostra pagandovi avvocati e quant’altro e,poi,potete parlare!!!!!!!
Scusateci questo sfogo,ma non ne possiamo proprio più !!!!!!
Archivi